C'è chi lo chiama "massiccio" e chi lo chiama "massello"

Pubblicato il 21/10/2016

C'è chi lo chiama "massiccio" e chi lo chiama "massello" ma il significato è  abbastanza chiaro e indica il legno utilizzato per realizzare mobili di grande qualità, destinati a durare nel tempo. La cura nella scelta, le attenzioni nella lavorazione e il design sono le uniche cose aggiunte al valore del legno. Infatti anche l'occhio vuole la sua parte e perdersi nelle venature, nei disegni e nelle composizioni sulla superficie delle tavole è da sempre straordinario. La nostra scelta va infatti su aziende che producono da sempre con maestria il mobile classico e che da questa esperienza hanno creato questi nuovi prodotti contemporanei.